Il mio Viaggio: Bali e Nepal

Arriva sempre un momento nella vita in cui si sente la necessità di lasciare tutto e tutti e di partire alla scoperta di qualcosa. E per qualcosa non intendo solo paesaggi mozzafiato, posti fantastici dove dormire o mangiare, ma soprattutto mi riferisco alla scoperta di quella parte di noi che nella vita di tutti i giorni, spesso, fa fatica a venire fuori.

E non sto neanche parlando di quei “pacchetti vacanze” che si trovano sui cataloghi, ma di quei viaggi veri dove vai verso l’ignoto.

La parola “viaggio” deriva dal latino”vaticum”, ossia l’insieme di tutte le provviste che il viaggiatore doveva portarsi con sé durante il suo cammino. Questo perché non sapeva dove sarebbe finito, non sapeva cosa e chi avrebbe incontrato. Quindi il viaggio é per me un cammino verso qualcosa che non si conosce. E l’unica cosa certa è che quando tornerai non sarai più la stessa persona di quando sei partito.

Per me è stato così. Ho deciso di partire da sola per un viaggio che ha cambiato la mia concezione di vita.

Bali

 

Ricordo ancora quella sensazione di “stranezza”, i giorni prima di partire, un misto tra eccitazione, paura, curiosità. Ma lì ero ancora a casa, circondata da persone che conoscevo. Il viaggio è iniziato appena ho messo piede sull’isola di Bali, uscita dall’aeroporto. Avevo prenotato solo una Airb&b e ci sarebbe dovuto essere un driver ad aspettarmi all’aeroporto, che però non c’era.. quindi..  a buscarse la vida! come si dice in spagnolo!

E da lì è stato un susseguirsi di eventi e coincidenze che hanno reso le mie 2 settimane a Bali a dir poco stupende!!

Ho imparato che se trovi il coraggio di andare, il coraggio di superare i tuoi limiti e le tue paure, se hai il coraggio di “uscire” dalla tua zona di confort, la vita ti ripaga sempre nel modo migliore. 

Credo che Bali sia uno dei posti più belli del mondo, non solo per i suoi paesaggi che sono meravigliosi, ma per l’atmosfera che si respira, per la gente così serena e “ricca” di spiritualità, che ti fa capire come dovrebbe essere tutta l’umanità.

 

 

Le mie due settimane sono trascorse conoscendo gente da tutte le parti del mondo, facendo surf, praticando yoga in posti talmente suggestivi da non sembrare reali e spostandomi in motorino da una parte all’altra, con la consapevolezza che avrei potuto rimanerci secca, perché lì vige la legge del karma: se devi morire oggi, inutile rispettare le regole stradali, tanto morirai lo stesso! Quindi anarchia totale!

Non organizzare troppo. Perdersi e lasciarsi guidare dal flusso, è d’obbligo se stai programmando un viaggio a Bali.

 

Ricefields

Quando prenotai il volo per l’Isola degli Dei, l’intenzione era quella di rimanerci per un mese. Poi però scoprii che il corso di yoga che volevo fare in Nepal cominciava dopo due settimane, quindi che fare? presi un volo da Bali per il Nepal… dove alla fine rimasi per 35 giorni!

 

yogaRetreatNepal.jpg

Il Nepal ce l’ho nel cuore. Quando mi balenò l’idea di partire per l’Asia da sola, sinceramente non avevo neanche preso in considerazione questa meta. Ma poi ho pensato: dove è nato lo yoga? In India e in Nepal. Ed essendo il mio primo viaggio da sola dall’altra parte del mondo, optai per la seconda opzione (lasciando l’India per il 2018!).

E posso dire che è stata la scelta giusta!

Ho vissuto con la gente del posto e, la loro gentilezza, la loro cultura, il loro “prendersi cura di te” anche se non ti conoscono, il sorriso sui loro volti, quegli occhi radianti di vita, nonostante molti vivano ancora nella povertà, tutta questa “vita vera”, ha lasciato un’ impronta profonda nella mia anima.

 

 

Se ti capiterà di andare in Asia, ti chiederai: “come fanno ad essere così sereni e disponibili, che hanno un quinto di tutte le nostre comodità e il doppio dei nostri problemi?”. E questa domanda apporterà un cambiamento enorme nel momento in cui proverai a lamentarti di una vita in cui alla fine.. si ha tutto il necessario e di più!

Anche il solo fatto che si salutino dicendo namasté e unendo le mani in segno di rispetto e di celebrazione dell’altro, ci dice molto sulla loro concezione della vita.

(Per chi non lo sapesse Namasté letteralmente significa “io mi inchino a te” o “la mia anima rispetta la tua anima”).

 

Namasté

 

Ho trascorso così 3 settimane a stretto contatto con una famiglia vicino a Kathmandu (Nepal Yoga Home), dove non solo ho fatto le mie 200h di Teacher Training, ma ho visto da vicino come vive una famiglia nepalese, quali sono le loro abitudini e le loro tradizioni. E questo è stata l’atmosfera perfetta per imparare davvero cos’è lo Yoga.

 

Me@BoudhaStupa

 

Potrei scrivere un libro su questo meraviglioso viaggio, ma quello che voglio dirti è di prendere e andare. Di spezzare la routine. Di andare a vedere cosa c’è nel mondo, cosa è diverso da te. Di lasciarti andare e di seguire l’onda, senza farti problemi su come e quando, perché la vita è proprio lì in quei momenti, in cui segui quello che ti dice il cuore e ti fai trasportare. Perché il mondo è pieno di cose che non conosciamo, e vivere vuol dire scoperta. E scoperta vuol dire crescita. E crescita vuol dire andare avanti,e non rimanere fermo nello stesso punto per tutta una vita.

 

Boudha

Questo viaggio è stato importante, non solo perché il corso di yoga è stato meraviglioso e mi ha dato tanto, ma soprattutto per tutto quello che ho imparato su me stessa, stando a contatto con un mondo completamente diverso dal mio.

Ringrazio tutte le bellissime persone che la vita mi ha fatto incontrare e un grazie a me stessa, per avere avuto il coraggio di inseguire un sogno.

Namasté

 

One Reply to “Il mio Viaggio: Bali e Nepal”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...