Le colazioni di una Yogina

Voglio condividere con te una mia passione: cucinare in modo sano!

Oggi inizio con il pasto piu’ importante della giornata:

la colazione.

Sono convinta che il modo in cui iniziamo la nostra giornata, condizioni tutto quello che facciamo dopo.

Qui di seguito troverai 3 tipi di colazione che io sono solita a fare, spero ti piacciano e ti diano soddisfazione ed energia!

 

CHIA PUDDING CON FRUTTA FRESCA E FRUTTI SECCHI

IMG_20180421_194819

Prima di tutto: cos’e’ la “chia”?

I semi di chia provengono dalla cultura del centro e sud America, dove vengono utilizzati da millenni. Chia infatti in atzeco vuol dire forza. Proprio cosi’, questi semi danno una grande energia perche’ sono ricchi di: minerali, soprattutto calcio, ferro, potassio, selenio e zinco.

Ricchi di vitamina C, ma anche A, B12, B6 e niacina. E ricchi di antiossidanti e di proteine vegetali.

Inoltre svogono un’azione equilibrante per il corpo umano, perche’ regolano il livello di zuccheri nel sangue, il colesterolo e la pressione sanguigna.

Ricordo anche che hanno delle proprieta’ lassatrive, quindi sono utili per la pulizia e la salute dell’intestino.

Vediamo la ricetta :

“Il chia pudding e’ da fare la sera prima”

Prendi 200 ml di latte ( io preferisco quello di avena o di mandorla), aggiungi 30/40g di semi di chia e se vuoi un cucchiaino di zucchero di cocco e metti in frigo per 12 ore.

– La mattina i semi di chia avranno assorbito il latte e si sara’ creato come un budino.

– Prendi la frutta fresca che hai in casa, tagliala a pezzetti e adagiala sul pudding.

– Aggiungi frutta secca a piacere, miele o se vuoi della granola (che sia preferibilmente di soli frutti secchi, senza cereali, ma soprattutto senza zuccheri aggiunti!)

 

IMG_20180421_194759

 

PORRIDGE DI AVENA CON BANANA, MELA E CANNELLA

IMG_20180422_113500

L’avena e’ l’unico cereale che mangio insieme al riso. E’ ricco di sostanze nutritive, di minerali e vitamine, e’ ricco di fibre ed aiuta a regolare i livelli di colesterolo nel sangue e aiuta a riequilibrare il sistema nervoso in caso di depressione e insonnia.

Il porridge, anche se molto conosciuto, e’ stato per me una scoperta solo dell’anno passato, quando nella scuola di yoga in Nepal, me lo rifilavano quasi tutte le mattine! Vediamo la ricetta:

– Prendi 100ml di latte e 100ml di acqua e mettili in un pentolino antiaderente

– Aggiungi 70/80g di fiocchi di avena

– Taglia mezza banana e mezza mela a pezzettini e aggiungili nel pentolino

– Aggiungi un pizzico di cannella

– Mescola e accendi il fuoco

– Lascia sul fuoco almeno 10 minuti, o comunque fino ad aver raggiunto la consistenza desiderata

– Spegni la fiamma e metti il porridge in una ciotola per la colazione.

– Se sei molto goloso, aggiungi un filo di miele di acacia bio

 

YOGURT DI COCCO (VEGAN) O GRECO CON FRUTTA FRESCA, BACCHE E CIOCCOLATO FONDENTE

IMG_20180421_194735

Io adoro lo yogurt di cocco, ma non e’ facile trovarlo e sicuramente non e’ alla portata di tutti, ma se ne hai l’occasione, provalo! E’ un ottimo sostituto al latte vaccino, per chi come me, non ne fa uso! Se no puoi usare lo yogurt greco.

– Prendi 125 o 150g di yogurt che preferisci e mettilo in una ciotola.

– Aggiungi frutta fresca a piacere (di stagione sarebbe il top!), bacche di goji e di gelso.

– Aggiungi il cioccolato fondente (puoi usare le gocce di cioccolato fondenti o grattuggiare la tavoletta come ho fatto io nel caso della foto)

– Aggiungi un filo di miele bio o una spolverata di zucchero di cocco e la colazione e’ pronta!

 

COLAZIONE SALATA: UOVO SODO CON TARTARE DI AVOCADO E FETTE DI PANE INTEGRALE

IMG_20180421_143452

Ogni tanto mi viene voglia di fare una colazione salata, magari quando mi capita di svegliarmi un pochino tardi.

Qui ho usato:

– 1 uovo bio

– meta’ avocado

– un pomodoro piccolo

– 2 fette di pane integrale, alla segale o gluten free… quello che preferisci (tranne bianco!)

Per la tartare di avocado: tagliate l’avocado e il pomodoro a pezzettini, aggiungi un po’ di limone, un filo d’olio, sale, pepe qb e curcuma a piacimento. Mescola e lascia riposare per 15 minuti.

Nel frattempo fai cuocere l’uovo e griglia le due fette di pane.

Adagia il tutto su un piatto e servi!

Queste colazioni possono essere accompagnate da te, tisane o caffe’.

Buona degustazione e buona giornata!

Love your Life

Bob Marley disse “Le cose belle mi hanno insegnato ad amare la vita, quelle brutte a saperla vivere”. Niente di più vero.

Amo la mia vita, perché se mi guardo indietro e vedo tutto quello che è stato, ne sono felice. Quante emozioni provate, quanti posti visitati, quante persone incontrate, quante esperienze vissute, quanti obiettivi raggiunti, quanti momenti indimenticabili e soprattutto..quante cose imparate.

Non sono state tutte primavere, di momenti brutti ce ne sono stati, ma quello che mi fa sorridere oggi, è il modo in cui li ho affrontati.

Tutti hanno dei problemi, ma quello che ti differenzia dagli altri, è come li affronti. La vita ti mette sempre di fronte a delle sfide, ma quello che determina il tuo successo, è come decidi di viverle. Puoi piangerti addosso, pensare che c’è un Dio che non ti vuole bene, che la vita è brutta, o che sei la vittima del mondo. O come me, puoi trasformare i problemi in opportunità.

 

DonnaPesci

Ti chiederai cosa vuol dire.

Opportunità di essere una persona migliore, di cambiare, di trasformare te stesso e la tua vita. L’opportunità di darti quel tempo che forse non ti sei mai dato.

Io credo che nella vita tutto abbia un senso, che nulla accade per caso. Che ogni esperienza che vivi o ogni persona che incontri, arrivi per insegnarti qualcosa.

Un anno fa mi crollava il mondo sotto piedi. Avrei potuto perdere la fiducia nella vita, invece sai cosa ho fatto? In quel momento mi sono detta che avrei accettato quel dolore, ma che avrai trasformato quel momento per dare a me stessa l’opportunità di RINASCERE. E così è stato.

E lo Yoga mi ha aiutata più che mai in questo percorso. Mi ha aiutato a ritrovare l’equilibrio, a non avere paura. A comprendere che tutto è effimero, che nulla è per sempre, a parte la nostra anima. Ogni volta che sentivo che la mia energia si stava abbassando, che le paure stavano di nuovo tornando, che il passato e i ricordi stavano riaffiorando, lo Yoga è stata la mia medicina.

Lo Yoga mi ha insegnato a vivere nel presente, ad accettare ogni momento per quello che è. Ad accettare che non tutto è perfetto, che i cambiamenti sono positivi, che non ci si deve far prendere dal panico quando da un momento all’altro guardi al futuro e vedi solo un gran vuoto. Perché quel vuoto puoi decidere di riempirlo, ed è questa l’opportunità. In quel momento sei proprio tu che scegli COME. Puoi decidere di colorarlo di nero, oppure.. dei colori dell’arcobaleno.

Non farti troppo domande su quello che sarà, non pensare, agisci. Segui il tuo istinto. Dai spazio alla vita. Se hai sempre qualcosa da fare, se non ti lasci del tempo “vuoto”, se non hai pazienza, se non sai vivere l’attesa come qualcosa di positivo, come fai a dare spazio ai tuoi sogni? Ogni tanto immagina la tua vita come un foglio bianco, su cui puoi disegnare quello che vuoi.

Se ti licenziano, se ti lascia il tuo partner, se non potrai laurearti fino all’anno successivo, vivi quel momento come l’opportunità che la vita ti sta dando di dare “Voce” a qualcos’altro che c’è dentro di te. La vita è piena di possibilità, di opportunità, di porte che sono lì che aspettano di essere aperte.

Sabato 17 Marzo ci sarà la Luna Nuova e per quelle come me nate sotto il segno dei Pesci, si concluderà l’anno astrologico e ne inizierà un altro. Da qui nasce la riflessione di oggi.

Cosa succederà o cosa mi aspetta non lo so, e non lo voglio sapere. Curiosa di vivere quello che la vita mi regalerà.

Ama la tua vita, goditela e fanne qualcosa di fantastico.

“L’obiettivo di questa vita è collezionare momenti fantastici e lottare ogni giorno per essere la persona migliore che possiamo arrivare ad essere”. Cit